| DIGITAL MARKETING
SITI WEB
ECOMMERCE
SOCIAL MEDIA

10 tattiche per lanciare un nuovo prodotto usando i Social Media
7 consigli indispensabili per il tuo Ristorante per avere successo con il delivery
Perchè serve una Strategia per comunicare sui Social Media
Come farsi notare per collaborare con i brand giusti se sei un Influencer
previous arrow
next arrow
Slider

Come farsi notare per collaborare con i brand giusti se sei un Influencer

Come farsi notare dai brand giusti sei sei un Influencer? Per un Influencer è vitale avere contatti con aziende per monetizzare i propri canali social media attraverso le sponsorizzazioni. Può essere difficile, soprattutto nella fase iniziale, essere notati dalle aziende e stringere delle collaborazioni durature.

Vediamo allora alcuni aspetti da curare per farsi notare dai giusti brand ed iniziare a monetizzare attraverso i propri canali social media.

Le aziende selezionano continuamente Influencers da inserire nella propria strategia Social Media e ogni azienda ha il proprio criterio di selezione. Non esiste infatti un solo modo per scegliere l’Influencer giusto, mentre esistono sicuramente delle attività che ogni Influencer all’inizio della propria carriera, può fare.

Se vuoi approfondire il tema, visita anche la nostra sezione dedicata all’ Influencer Marketing.

Quando un’azienda seleziona un Influencer, lo sceglie per rappresentare il proprio brand e farsi conoscere ed apprezzare alla community che gravita intorno a lui o lei.
Se hai più canali social media attivi e stai riscuotendo un discreto successo con i tuoi post, il numero dei followers aumenta e ti stai chiedendo come fare ad iniziare a monetizzare impegnandoti come Influencer della tua nicchia, allora è arrivato il momento giusto per farti trovare dalle aziende sponsor e dalle agenzie di Influencer Marketing. Non farti trovate impreparato e leggi attentamente i nostri consigli

food-influencer

Quali sono i parametri che vengono seguiti per essere scelti come Influencer ed iniziare a lavorare con i grandi brand della moda, del food o lifestyle? Cosa cercano le aziende e cosa cercano veramente i followers?

Alcuni consigli utili per farsi notare dalle aziende giuste e continuare a crescere fornendo sempre contenuti accattivanti ai tuoi follwers sono:

  • Ogni Influencer deve posizionarsi bene in una nicchia del mercato. Mescolare contenuti su temi diversi, cercando di accontentare tutti, è un rischio, quello di non accontentare nessuno e di perdere anche di credibilità. E’ importante presentarsi con contenuti che dimostrino cultura in materia e conoscenze approfondite, piuttosto che contenuti approssimativi. Se l’argomento scelto è il food ad esempio, e si opta per una dieta specifica (vegan, vegetariana, senza glutine, …) è sconsigliato dare spazio a prodotti diversi da quelli legati alla dieta scelta.
  • Fare una ricerca su chi sono gli altri influencer nella propria nicchia e studiare bene che contenuti postano. I brand come del resto gli utenti, vedranno i tuoi contenuti accanto a quelli dei tuoi concorrenti e faranno un paragone immediato. Quali sono i contenuti che catturano di più l’attenzione? Quali sono quelli che coinvolgono più followers nelle conversazioni? I propri contenuti sono all’altezza del confronto? Provare a mettere nero su bianco i pregi ed i difetti degli altri Influencer aiuta a migliorare i propri contenuti e a rafforzare la propria autorità on line.
  • Interazione sincera ed autentica. Le aziende apprezzano le conversazioni e gli scambi di opinioni autentici, i pareri sinceri forniti agli utenti senza secondi fini. Interagire con la tua community, dimostrare vicinanza di intenti e di interessi, stimolare i commenti o le condivisioni dei contenuti, aprire sondaggi e chiedere consigli alla community, oppure rispondere ai commenti, sempre anche quando possono sembrare negativi. Non censurare nessuno, ma essere positivi e propositivi: questi solo alcuni esempi di come stimolare un dialogo costante con il proprio pubblico per tenere viva la loro attenzione e l’engagement generale. Non concentrare l’attenzione solo sui numeri di crescita dei followers o dei commenti, perchè quello che conta, non sono i numeri ma la qualità dell’interazione all’interno della community
  • Mettere in risalto i propri valori. Le aziende scelgono gli Influencer in base a ciò che traspare al di là delle parole, i valori condivisi. Sarà a questi valori che abbineranno il loro brand, quindi fare attenzione anche al tipo di parole che si usano e al tone of voice. Curare i contenuti è un consiglio sempre valido e da tenere presente ogni volta che ci si espone sui canali social.
  • Commentare gli altri profili nella propria nicchia. Oltre ad una sana interazione con altri Influencer, commentare gli altri profili della propria nicchia servirà a farsi notare, sia dagli utenti interessati al medesimo argomento che dalle aziende. L’importante è commentare solo quando si ha veramente un contributo interessante da lasciare ed evitare inutili commenti al solo scopo di avere visibilità, non essere artefatti e finti perchè si otteiene l’effetto contrario al voluto.
  • Mettere a fuoco quali sono le aziende con cui si vorrebbe collaborare. Seguire i loro profili sui canali social media è il primo passo, commentare i loro post solo quando il proprio contributo sarà di valore ed evitare di mettersi in evidenza solo per il gusto di farlo. In questo caso è bene tenere presente il concetto di ‘valori’ esposto più sopra.

Se vuoi approfondire altri aspetti sui Social Media, leggi anche gli altri articoli sul Social Media Marketing.

Possiamo aiutarti a realizzare il tuo sogno e diventare un Influencer di successo? Contattaci senza impegno

Tagged : / / /